domenica 6 maggio 2012

Strudel integrale light con melanzane

Ciao ragazze...buona domenica!!
L'altro giorno mi ha incuriosito parecchio il post della bravissima Luisa! uno strudel con tante verdure e con una base (chiamata pasta matta) davvero molto light: burro non ce n'era, l'olio era presente ma solo un cucchiaio!!:-) Purtroppo non avevo le verdure a km 0 come lei :-( anzi...ma le prime melanzane (che ho visto nel negozio di ortofrutta dove mi rifornisco di solito )mi chiamavano e io ho mi sono lasciata tentare!!
mio fratello lo ha assaggiato e me l'ha promosso!! e se me lo promuove lui, c'è da fidarsi, credetemi!!:-)


Ingredienti per uno strudel per 4-6 persone:

100gr di farina integrale,
100gr di farina 00,
100ml di acqua tiepida,
1 cucchiaino di sale,
1 cucchiaio di olio evo,
1 albume,
1 manciata di semi (io ho usato quelli di sesamo, di lino e di papavero).
per il ripieno: 2 melanzane piccole, 1 pomodoro, 50-75gr scamorza affumicata (io 50gr).


Preparazione:

 In uan ciotola mettete le farine con il sale, aggiungete a filo l'acqua tiepida e l'olio. Lavorate bene il composto così da formare una palla. Avvolegetela nella pellicola trasparente e mettete la pasta matta a riposare in frigo per mezz'ora/un oretta (io un ora).
Intanto preparare il ripieno: eliminate le estremità della melanzana e del pomodoro e lavate le verdure.
Tagliate a cubetti piccoli entrambe le verdure. Mettete in un colino i pomodori (così perderanno gran parte dell'acqua) e in una ciotola le melanzane con del sale.
Passata una mezz'oretta, prendete le melanzane, tamponatele con un pò di carta scottex e fatele saltare in padella con un cucchiaio di olio finche non saranno diventate morbide (quindi cotte).
Prendete i pomodori e tamponateli anch'essi con della carta scottex.
In una ciotola mettete i pomodori a dadini, la scamorza (anche quella a cubetti) e le melanzane. Salate, pepate.
Riprendete la pasta matta e stendetela con il mattarello in modo da formare un rettangolo. Sopra di esso aggiungete il ripieno e arrotolate con cura; fate poi delle incisioni trasversali (tipiche dello strudel), spenellate lo strudel con dell'abume leggermente sbattuto, aggiungete una manciata di semi vari (io sesamo, lino e papavero) e cucinate il rotolo a 180° per 30 minuti.

16 commenti:

  1. E io mi fido tesoro! Bravissima come sempre ^_^
    Buona domenica amica mia ^___^

    RispondiElimina
  2. Beh che dire... l'aspetto è fantastico!

    RispondiElimina
  3. Ciao, Erika, bella ricetta gustosissima..Buona domenica!

    RispondiElimina
  4. Complimenti per il tuo blog! da oggi ti seguo, se ti va, passa anche tu da me

    RispondiElimina
  5. Molto bello!! Anche buono immagino!! :D:D:D Quell'impasto me lo segno!!

    RispondiElimina
  6. Buonissimo questo strudel!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Cara mia dolce sensitiva mi fido eccome! prendo subito nota di questa bontà e la tengo se ho voglia di mangiare qualcosa di sfiziosamente buono e voglio tenermi leggera!
    Bravissima come sempre del resto!! Entro questa settimana avrai la mia prima ricetta per il contest promesso!!!
    un bacione enorme e buon inizio settimanaaaa

    RispondiElimina
  8. Ti deve essere venuto Buonissimo!
    si,si Erika anche per lo strudel di mele io uso sempre questa ricetta di pasta e la stendo a velo, poi la metto doppia con una spennellata d'olio fra uno strato e l'altro e viene croccantssimo!

    A presto!

    Luci :-)

    RispondiElimina
  9. @ tutte: grazie ragazze, siete così dolci con me!!vi adoro!!:-) perdonatemi se sono un pò assente dai vostri blog ma il contest mi porta via un pò di tempo, e il resto me lo porta via l'organizzazione della festa a sorpresa della mia mamma!

    @ samax: appena ho un attimo, passo da te!!baci

    @ rumi: la mia dolce e cara sensitiva mia!!!ti aspetto con la ricettina, anzi con le ricettine (mica solo una!!) un bacioneeeeeeeeeee

    @ lucy: grazie per il prezioso consiglio!! quando farò lo strudel, mi ricorderò del tuo consiglio!!baci baci

    RispondiElimina
  10. Complimenti per la ricettina e per il blog!!!!passo da qui per la prima volta e mi sono unita molto volentieri ai tuoi lettori!!!!se vorrai passare a trovarmi ne sarò felice!!!baciotti!!!

    RispondiElimina
  11. Brava tesoro continui con la tua settimana light e menomale così ti ricopio un pò di ricettine!!!
    Approposito domenica sono andata dai miei e ho visto che è nata la rucola quindi posso fare il pesto di rucola come nella tua ricettina!!!

    Baci
    Taty

    RispondiElimina
  12. Interessantissimo questo strudel salato light!
    Ti mando un bacione, ciao Erika!!!

    RispondiElimina
  13. idea interessantissima tutta da provare e da gustare

    RispondiElimina
  14. @ marilena: benvenuta cara!! hai lo stesso nome della nonna di mio moroso e questo mi lega inevitabilmente a te con affetto!! appena posso passo da te!!

    @ taty: mi impegnerò amettere più ricette light tesoro dato che so che le gradisci particolarmente!! :-) sei così dolce e tenera...se fai il pesto alal rucola fammi saperev se t'è piaciuto!!un bacioen amica mia

    @ maris e giovanna: grazie ragazze care per il vostro commento!!un bacino

    RispondiElimina
  15. che bello ti è venuto!!! bravissima.. sia per la pasta che per il ripieno!! lo mangerei subito.. con la fame che ho poi!!! te lo finirei!! baci

    RispondiElimina
  16. grazie carissima Luisa!!un bacione

    RispondiElimina